logo

I.C. "G. Rodari – D. Alighieri"

Via A. Pende, 2 – 70010 Casamassima (BA)

I docenti sperimentano ambienti virtuali per la didattica a distanza

Ieri pomeriggio si è svolta una riunione di formazione in videoconferenza, durata circa due ore, tra i coordinatori delle classi della scuola media dell’Istituto Comprensivo (si inizia dagli alunni più grandi) al fine di sperimentare, in primis tra i docenti, questa nuova frontiera della didattica digitale di e-learning.

Il nostro Istituto ha da poco attivato, infatti, la piattaforma Google “G Suite for Education” per la didattica a distanza, secondo quanto previsto dalle ultime indicazioni ministeriali: la finalità è creare nuovi canali di apprendimento per i nostri alunni, affinché non venga interrotto il loro processo educativo in un momento di grande emergenza a livello mondiale.

Ed è proprio attraverso uno degli strumenti di G Suite, Hangouts Meet, per comunicare via chat e in videoconferenza, che il team digitale della scuola ha coinvolto ieri i docenti coordinatori (ben felici e sorpresi di rivedersi) in un momento innovativo e formativo: il gruppo di insegnanti ha condiviso idee ed esperienze (qualcuno aveva già sperimentato altre forme di didattica a distanza come Edmodo), con la curiosità di chi è pronto a mettere alla prova tutte le sue competenze.

Questo è solo il primo di una serie di step che a breve  vedrà coinvolti gli alunni nella formazione di classi virtuali (mediante Google Classroom e ancora Meet) dove sarà possibile lo scambio diretto di compiti e test con i docenti, e dove si potrà dare e ricevere commenti su un’unica piattaforma.

Anche se in un momento di incertezze e timori, possiamo collaborare insieme per mettere in campo strategie di innovazione e di cambiamento.

11 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori, Strumenti e ambienti per la didattica a distanza

AVVISO AI GENITORI CON ALUNNI NELLE SCUOLE INFANZIA

9 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori

 

 

AVVISO – SOSPENSIONE RICEVIMENTO ORDINARIO AL PUBBLICO – AGGIORNATO

9 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori

In data odierna sono stati convocati i docenti dello staff dell’Istituto Comprensivo e i docenti del gruppo GLH, con l’obiettivo di definire, per i diversi ordini di scuola, le linee di indirizzo operative per avviare i processi di apprendimento a distanza per i nostri alunni. I docenti e le famiglie avranno cura di attenersi a queste indicazioni, affinché le modalità indicate siano efficaci.

Prima, però, permettetemi di fare delle considerazioni sulla situazione attuale, che richiede da parte di tutti noi la consapevolezza della nostra responsabilità etica e sociale nei confronti dell’educazione dei nostri ragazzi. Siamo chiamati a garantire la mission della nostra istituzione scolastica e, pertanto, a nuovi sforzi di flessibilità e alla necessità di rimetterci in gioco, ripensando l’aula e i rapporti con gli alunni, per poter così continuare ad esercitare, ognuno nel proprio ruolo e secondo le proprie competenze metodologiche, relazionali, digitali, tutte le leve che consentono di tenere attivo un canale di comunicazione con i nostri alunni.

Gli alunni hanno bisogno di noi, della scuola, della guida dei docenti, di tutta la comunità educante; per questo tutti noi dobbiamo mettere in campo le migliori competenze di cui disponiamo per far sì che la didattica non si interrompa, che le famiglie e gli alunni si sentano supportati, se pure ‘a distanza’, da professionisti dell’insegnamento che in questi giorni stanno mettendo a punto nuovi scenari e modalità diverse di fruizione del servizio didattico ed educativo. Personalmente sto mettendo a disposizione  la mia professionalità in contesti di didattica digitale e di e-Learning, per implementare e sostenere, anche con interventi di formazione, se li riteniamo utili, l’utilizzo di ambienti e piattaforme di didattica a distanza; con il team digitale e tutto lo staff abbiamo messo a punto delle modalità agili di utilizzo del registro elettronico e dell’ambiente di e-learning ad esso connesso al fine di condividere materiali di studio e assegnare compiti a casa; nel contempo stiamo lavorando alacremente per attivare un ambiente G-Suite for Education, in modo da consentire nei prossimi giorni a tutti i docenti di accedere ad un insieme di strumenti di didattica a distanza ancora più efficaci.

In quest’ottica  vanno lette le indicazioni fornite dallo staff e di docenti GLH, che definiscono procedure operative di insegnamento già attive o in fase di implementazione.

Voglio ricordare a tal proposito che il fulcro del processo innovativo è rappresentato dai docenti, che giocano un ruolo fondamentale per il buon esito dell’intervento che stiamo realizzando; dovranno, come sempre, fare ricorso alle varie e molteplici competenze che concorrono al proprio profilo professionale, coinvolgendo, con le modalità che sono qui indicate, gli alunni e le famiglie. Tutti i docenti sono invitati, pertanto, a giocare un ruolo attivo in questa fase delicata dell’anno scolastico e a sperimentare, proporre, condividere modalità e metodologie più efficaci, laddove ne intravedano l’utilità per i nostri alunni.

Altrettanto importante è il ruolo dei genitori a cui chiedo di cooperare con noi in modo franco, aperto, favorendo il processo educativo degli alunni e monitorando e sostenendo i bambini e i ragazzi.

Insieme, sono sicuro, riusciremo a superare questo momento particolarmente critico, che permetterà  a tutti noi di crescere, come ogni momento difficile della nostra vita.

Buon lavoro a tutti! 

Il Dirigente scolastico

Prof. Leonardo Campanale

______________________________________________________________

Indicazioni operative per la Scuola dell’infanzia

  • Ogni docente di sezione dovrà predisporre un piano di lavoro settimanale sul quaderno operativo o su altro materiale didattico. I docenti potranno predisporre il proprio materiale, a scuola, a partire da lunedì 09/03/2020 dalle ore 8,00 alle 13,00.
  • Il materiale sarà consegnato ai genitori, dai docenti, martedì 10/03/2020 secondo il seguente calendario, facendo in modo che i genitori si alternino nella ricezione del materiale di lavoro, evitando quindi assolutamente di svolgere assemblee con tutti i genitori:

1A: ore 9,00 – 9,30

1B: ore 9,30 – 10,00

2 A: ore 10,00 – 10,30

2B: ore 10,30 – 11,00

3A: ore 11,00 – 11,30

3B: ore 11,30 – 12,00

3C: ore 12,00 – 12,30

 

Indicazioni operative per la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado

Come da comunicazione precedente si ricorda che il Registro Elettronico è la fonte essenziale e primaria delle notizie sulle attività da realizzare.

  • I docenti dovranno annotare nel Registro giornaliero l’attività proposta agli studenti, il tipo di lavoro da realizzare e dove reperire il materiale. Non appare superfluo ricordare che le consegne didattiche non devono essere eccessive ma rispondenti ai ritmi di apprendimento di ciascun alunno.
  • I genitori potranno visionare, sul Registro Elettronico giornaliero le attività assegnate.
  • I docenti potranno inserire nella sezione “MATERIALE DIDATTICO” del Registro Elettronico, allegati vari (testi, mappe, quiz, grafici, ecc.) che saranno condivisi con gli alunni delle proprie classi di riferimento.
  • I docenti che hanno già attivato altre piattaforme didattiche (Edmodo, Zanichelli, Gsuite, ecc.) possono continuare ad utilizzarle.
  • Altre modalità di didattica a distanza vanno valutate con attenzione, poiché richiedono autorizzazioni specifiche e codici di accesso, non sempre usufruibili dai minori e non immediate.
  • Coloro che non hanno ancora ritirato i codici di accesso per l’utilizzo del Registro Elettronico, possono recarsi in segreteria secondo gli orari di apertura, pubblicati sul sito della scuola.

Indicazioni operative per gli alunni DVA/DSA/BES

  • Tenendo conto delle specificità della didattica indirizzata agli alunni DVA, ogni docente di sostegno attiverà le modalità di comunicazione con le famiglie che riterrà più efficaci ed efficienti, prendendosi cura dell’aggiornamento del registro elettronico sul quale dovranno essere riportati i compiti assegnati. Come da precedente comunicazione attività didattiche alternative dovranno essere concordate con le stesse famiglie, in coerenza con i relativi PEI.
  • Anche per quanto concerne gli alunni BES, i singoli docenti dei consigli di classe si occuperanno di attivare le opportune semplificazioni e riduzioni dei compiti assegnati previsti dai relativi PDP, mettendosi in contatto eventualmente con le famiglie.

Indicazioni operative generali

Si sottolinea a tutto il personale scolastico che le sedi scolastiche sono tutte accessibili, salvo successive comunicazioni, e possono essere utilizzate dai docenti che vogliano incontrarsi, in piccoli gruppi, per preparare materiali didattici o in generale per usufruire delle infrastrutture e degli strumenti didattici disponibili, dopo averne fatto richiesta alla dirigenza.

Si ricorda infine che la sezione dedicata alla didattica a distanza, presente sul sito del MI alla URL: https://www.istruzione.it/coronavirus/didattica-a-distanza.html, in continuo aggiornamento contiene indicazioni ulteriori su possibili metodologie e piattaforme di apprendimento a distanza ed in particolare:

  • indicazioni per il “tutoring”: le scuole potranno mettersi in contatto, anche tramite la rete INDIRE, con scuole già esperte di didattica a distanza e che intendano mettersi a disposizione per socializzare le pratiche di utilizzo di ambienti di apprendimento virtuali;
  • disponibilità di piattaforme di fruizione di contenuti didattici, assistenza alla community scolastica e piattaforme di collaborazione online. Tali soluzioni sono offerte da operatori di settore a titolo gratuito per l’Amministrazione e le istituzioni scolastiche e rispondono a specifici requisiti tecnici (oltre alla completa gratuità, la qualificazione Agid, l’osservanza della normativa in materia di dati personali, sicurezza, affidabilità, scalabilità, divieto di utilizzo per fini commerciali di dati, documenti e materiali di cui gli operatori vengano in possesso);
  • materiali multimediali offerti da soggetti qualificati.

6 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori, Strumenti e ambienti per la didattica a distanza

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

  • VISTO il DPCM del 04/03/2020;
  • CONSIDERATO che i provvedimenti adottati dal Governo in stato di emergenza rivestono il carattere dell’eccezionalità e sono assistiti dal disposto dell’art. 650 del Codice Penale;

comunica che, per tutta la durata della sospensione, devono essere attivate modalità per favorire, in via straordinaria ed emergenziale e in tutte le situazioni ove ciò sia possibile, il diritto all’istruzione attraverso modalità di apprendimento a distanza.

A tal fine i docenti:

  • utilizzeranno prioritariamente il registro elettronico per dare indicazioni agli studenti e alle famiglie sulle attività da svolgere in modalità on line e off line; non sono tenuti a firmare la loro presenza né a riportare le assenze degli studenti;
  • nel rispetto della loro libertà di insegnamento e del loro orario di servizio, potranno utilizzare le metodologie didattiche e le tecnologie informatiche che ritengono più opportune;
  • i docenti di sostegno, ai quali sono affidati studenti con programmazione differenziata o per obiettivi minimi, potranno contattare le famiglie per organizzare attività didattiche alternative da concordare con le stesse famiglie e coerenti con i relativi PEI;
  • i docenti coordinatori di classe potranno dare indicazioni alle famiglie degli studenti con DSA o BES in relazione alle attività da svolgere;
  • tutte le attività didattiche organizzate durante il periodo di sospensione saranno oggetto di verifica e di valutazione quando l’emergenza sarà rientrata.

A  tal fine si suggeriscono ai docenti i seguenti strumenti e metodi operativi:

  • Registro elettronico Axios– comunicazioni e compiti;
  • Registro elettronico Axios – Materiali didattici: è stata attivata la possibilità di condividere materiali con le famiglie e gli studenti, per poter inviare materiali di studio, esercizi, link, presentazioni, ecc.;
  • Registro elettronico Axios – Piattaforma GeniusBoard Impari®: si tratta di una piattaforma e-learning integrata al registro elettronico con la quale è possibile attivare delle classi virtuali, creare dei materiali didattici, ma soprattutto consente agli studenti di consegnare i lavori eseguiti; a tal proposito seguiranno indicazioni più specifiche sulle modalità di utilizzo;
  • Google Classroom, Edmodo: le classi che utilizzano tali strumenti continueranno naturalmente ad usarli, gli altri docenti potrebbero sperimentare questo tipo di didattica;
  • Google Drive: creare una o più cartelle per condividere ogni tipo di materiale didattico destinato agli alunni e per la consegna di eventuali elaborati degli studenti;
  • Google Meet o Hangout: per organizzare videolezioni interattive.

Per ulteriori suggerimenti si fa riferimento alla pagina web del MIUR dedicata alla didattica a distanza: https://www.istruzione.it/coronavirus/didattica-a-distanza.html.

I docenti che hanno necessità di supporto tecnico potranno far riferimento ai docenti G. Ottomano (animatore digitale), A. Tosches, C. Scalera (Funzione strumentale AREA 4).

I docenti, che non hanno la possibilità di accedere a Internet da fisso presso il proprio domicilio o da dispositivo mobile, non per forza dal proprio domicilio, possono utilizzare le strumentazioni disponibili presso la scuola durante il proprio orario di servizio. Sentiti il RSPP e il RLS, sarà garantito l’accesso in un ambiente idoneo.

Si segnala inoltre la sospensione dei viaggi di istruzione, delle iniziative di scambio o di gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, programmate da questa istituzione scolastica e i corsi di recupero, di potenziamento e le attività pianificate relative alle verifiche di istruzione parentale, fino a indicazioni ministeriali che seguiranno.

 

https://icrodaridante.edu.it/wp-content/uploads/2020/03/Circolare_186_didattica_distanza.pdf

5 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori

Si comunica che il D.P.C.M. del 4 marzo 2020 ha disposto la sospensione delle attività didattiche dal 5 marzo al 15 marzo nelle scuole di ogni ordine e grado, come misura di contrasto e contenimento sull’intero territorio nazionale al diffondersi del virus covid-19.
Si ricorda che, durante la sospensione delle attività didattiche, in assenza di attività programmate, non è prevista la presenza in servizio dei docenti, mentre il Dirigente scolastico e il personale ATA saranno in servizio per garantire l’apertura della scuola e l’erogazione dei servizi degli uffici amministrativi, salvo ulteriori contrarie disposizioni.

Come previsto dallo stesso dispositivo legislativo, si segnala ai docenti e alle famiglie che nei prossimi giorni saranno fornite indicazioni sulle possibili modalità per favorire, in via straordinaria ed emergenziale e in tutte le situazioni ove ciò sia possibile, il diritto all’istruzione attraverso modalità di apprendimento a distanza.

https://icrodaridante.edu.it/wp-content/uploads/2020/03/chiusura_scuola_covid19.pdf

5 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori

SI COMUNICA CHE, PER EFFETTO DEI PROVVEDIMENTI GOVERNATIVI, DA DOMANI 5 MARZO FINO AL 15 MARZO È SOSPESA L’ATTIVITÀ DIDATTICA NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO, COME MISURA DI CONTRASTO E CONTENIMENTO SULL’INTERO TERRITORIO NAZIONALE AL DIFFONDERSI DEL VIRUS COVID-19. SEGUIRANNO COMUNICAZIONI UFFICIALI NELLE PROSSIME ORE. 

https://miur.gov.it/web/guest/-/coronavirus-azzolina-attivita-didattiche-sospese-fino-al-15-marzo

Si ricorda che, durante la sospensione delle attività didattiche, in assenza di attività programmate, non è prevista la presenza in servizio dei docenti, mentre il Dirigente scolastico e il personale ATA saranno in servizio per garantire l’apertura della scuola e l’erogazione dei servizi degli uffici amministrativi, salvo ulteriori contrarie  disposizioni.

 

4 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori

Circolare 183 ulteriori disposizioni

con_allegati

 

 

 


Circolare 178_-_Ordinanza Presidente della Regione Puglia

 

Circolare Coronavirus_175_viaggi

 

Oggetto: Sospensione delle visite guidate sul territorio e dei viaggi d’istruzione.

 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 VISTO  il Decreto Legge N 6 del 23 febbraio 2020 “Misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COD-19”

VISTO  il comunicato ufficiale del Ministero dell’Istruzione del 23 febbraio 2020

https://miur.gov.it/web/guest/-/coronavirus-comunicazione-alle-scuole-sui-viaggi-di-istruzione

VISTA la comunicazione USR Puglia prot. n. 4542.24-02-2020 – Coronavirus, comunicazione alle scuole sui viaggi di istruzione

CONSIDERATO  l’art. 1256 del Codice Civile

CONSIDERATO che è compito del Dirigente scolastico organizzare il servizio in modo da tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori e della comunità scolastica;

COMUNICA

L’immediata sospensione a tempo indeterminato delle uscite didattiche, dei viaggi d’istruzione e di tutte le attività che determinino l’assembramento di alunni e di personale scolastico in situazione di affollamento che vada oltre le ordinarie attività didattiche per l’.IC. “G. Rodari – D. Alighieri” di Casamassima (BA).

Tale comunicazione è valida fino a nuove disposizioni.

F.to Il Dirigente Scolastico

Prof. Leonardo Campanale

Firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi dell’articolo 3, comma 2 Decreto legislativo 39/93

Circolare Coronavirus 176_

Oggetto: Sospensione delle visite guidate dei viaggi d’istruzione e informazione sulle norme igieniche da adottare per la prevenzione del contagio da Coronavirus.

Si segnala che con la comunicazione n. 175 è stata disposta a tempo indeterminato la sospensione delle visite guidate e dei viaggi d’istruzione.

Si invitano le SSLL  ad informare gli alunni sulle norme essenziali di igiene per prevenire il contagio da coronavirus contenute nell’opuscolo allegato alla presente e trasmesso dal Ministero della salute.

Inoltre:

  • Per quel che riguarda le informazioni sul Nuovo Corona Virus Covid – 19, si invita ad attenersi a quanto elencato dal Ministero della Salute al link http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=4091, nella sezione Documentazione – Opuscoli e poster“. Opportuno consultare le info grafiche riportate che contengono le regole da seguire; 
  • Si fa appello al personale scolastico e alle famiglie che rientrano dal Nord Italia ad assumere un comportamento responsabile e coscienzioso e a rispettare rigorosamente le norme emanate dalle autorità competenti;
  • In caso di dubbi si consiglia di rivolgersi telefonicamente al proprio medico o alla ASL territorialmente competente, oppure di chiamare i numeri 1500 o 112.

 

In relazione alle azioni informative utili per contrastare la diffusione del virus si raccomanda di affrontare l’argomento con gli allievi, evitando allarmismi e utilizzando materiale scientifico distribuito da fonti ufficiali.

Compito della comunità scolastica è quello di dare corrette informazioni sui comportamenti da seguire per contrastare concretamente il virus, pertanto si invitano docenti e collaboratori scolastici a favorire agli allievi l’accesso ai servizi igienici per il lavaggio frequente delle mani, che nella situazione attuale è una delle azioni più efficaci per la prevenzione del virus. A questo proposito, si comunica che la scuola ha già messo in atto le procedure necessarie a garantire un sufficiente approvvigionamento di appositi detergenti per le mani, le superfici e gli ambienti, tuttavia non si esclude l’opportunità di informare le famiglie circa l’utilità di fornire ai propri figli gel igienizzanti in formato tascabile per uso personale.

Si rende opportuno illustrare, anche con simulazioni nelle classi, le tecniche per il corretto ed efficace lavaggio delle mani, così come illustrato nelle info grafiche fornite dal Ministero della Salute sulla pagina web dedicata al Nuovo Coronavirus.

Confidando nella consueta collaborazione, si raccomanda la massima diffusione.

F.to Il Dirigente Scolastico

Prof. Leonardo Campanale

Firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi dell’articolo 3, comma 2 Decreto legislativo 39/93

 

CircolareCoronavirus_177

OGGETTO: Disposizioni urgenti in materia di prevenzione “COVID-19”

Il Presidente della Regione Puglia, con comunicazione prot. n. 667/sp  che si allega alla presente, ha invitato “tutti i cittadini che comunque rientrano in Puglia provenienti dal Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna e che vi abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni, a comunicare la propria presenza nel territorio della Regione Puglia con indicazione del domicilio al proprio medico di medicina generale ovvero, in mancanza, al Servizio Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Locale territorialmente competente al fine di permettere l’esercizio dei poteri di sorveglianza”.

Si invitano, pertanto, i destinatari in epigrafe a prendere in debita considerazione la comunicazione de quo.

F.to Il Dirigente Scolastico

Prof. Leonardo Campanale

Firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi dell’articolo 3, comma 2 Decreto legislativo 39/93

 

 

 

3 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori

1 15 16 17