logo

I.C. "G. Rodari – D. Alighieri"

Via A. Pende, 2 – 70010 Casamassima (BA)

Vorrei condividere con gli alunni, le famiglie e i docenti del nostro istituto i progressi che  sono riusciti a compiere sul piano della didattica a distanza, dopo circa due settimane da quel  momento nefasto in cui, di colpo,  tutta la scuola italiana ha dovuto fare i conti con uno scenario completamente cambiato nei rapporti con gli alunni e le famiglie, senza che vi fossero strumenti, competenze, esperienze precedenti.

Il nostro istituto, che fortunatamente,  aveva  da pochi giorni richiesto l’attivazione della piattaforma G Suite for Education, ha dovuto, come molti altri, riorganizzarsi in gran fretta e accelerare un processo che, tipicamente, necessità di mesi, se non di qualche anno, per esser messo a punto, considerando le fasi propedeutiche di attivazione e di configurazione delle applicazioni, la formazione per docenti e amministratori, la gestione tecnica e amministrativa, la creazione e la distribuzione di oltre 1100  credenziali a tutti gli utenti, la richiesta del consenso alle famiglie, l’attivazione degli ambienti di e-learning, la necessaria regolamentazione delle attività nell’ambito delle singole classi.

E invece il grafico in figura mostra come in poche settimane (dal 9 marzo al 22 marzo), grazie al contributo di tutti noi operatori scolastici,  in primis i docenti, ma anche grazie al supporto e alla fiducia che le famiglie e non ultimo, all’entusiasmo dei nostri alunni il miracolo è avvenuto! Vi è stata una crescita impressionante  nell’uso degli ambienti che abbiamo attivato e che ha consentito a tutti i docenti, a tutto il personale amministrativo  e a tutti gli alunni della primaria e della secondaria di avere a disposizione queste tecnologie e di poterle usare proficuamente. Come vedete gli utenti attivi sulle diverse applicazioni sono quasi mille, sono stati realizzati 1191 incontri in video, sono state inviate più di 90.000 mail, sono stati condivisi file da 755 utenti; l’uso delle classi virtuali, prima utilizzate solo da pochi docenti in alcune classi vede ora la partecipazione attiva di 948 utenti, tra docenti e alunni.

Per questo vorrei ringraziare davvero tutti per aver creduto nel nostro istituto  e per quanto potrà  ancora fare per contribuire alla crescita dei nostri alunni.

Siamo ora nella fase necessaria della messa a punto e della necessaria regolamentazione nell’uso di queste tecnologie, se vogliamo che siano utili e vantaggiose per tutti; sono sicuro che, con la professionalità dei docenti e del personale amministrativo, con il supporto delle famiglie e con  l’entusiasmo degli alunni, riusciremo a farcela. Grazie a tutti!

Il Dirigente scolastico
Prof. Leonardo Campanale

https://icrodaridante.edu.it/wp-content/uploads/2020/03/andamenti9-22-marzo.png

25 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori, News

Per effetto della Determina dirigenziale n. 1752/U del 23/03/2020, dalla data del 25 marzo 2020 la sede centrale dell’Istituto Comprensivo rimarrà chiusa al pubblico. Il personale amministrativo opererà nella modalità del lavoro agile. Le prestazioni lavorative in presenza saranno limitate alle attività urgenti e indifferibili nei giorni e negli orari che saranno preventivamente concordati con la Dirigenza.
L’ufficio di segreteria potrà essere contattato:
– attraverso la casella di posta elettronica baic89900n@istruzione.it;
– dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:00, attraverso il numero  telefonico 3807556785, chiarendo il motivo, le generalità personali e numero di contatto, al fine di indirizzare tempestivamente le richieste ricevute.
Sarà cura dell’Ufficio ricontattare tempestivamente gli interessati.

24 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori, In primo piano, News

avviso chiusura

17 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori, In primo piano, News

Una semplice guida sull’uso degli  G Suite for Education che il nostro istituto sta proponendo con particolare riguardo per Gmail, Meet, Classroom.. Il tutto soltanto da smartphone  Android.

 

15 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori, In primo piano, News

Si trasmettono le indicazioni operative che saranno valide a partire dal 16 marzo 2020.

In questi giorni i genitori degli alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado riceveranno per il tramite dei docenti coordinatori delle classi le istruzioni per completare la procedura di attivazione dell’utenza G-suite for Education di Google, la piattaforma di elearning che questa Istituzione scolastica ha adottato per rispondere a quanto richiesto dal recente D.P.C.M., che ha disposto il servizio di didattica a distanza.

I docenti hanno già ricevuto e attivato la propria utenza G Suite della nostra istituzione.

Questa piattaforma si affianca alle modalità di comunicazione tradizionali che già la scuola aveva attivato, con particolare riguardo per il registro elettronico Axios.

 

Gli ulteriori strumenti utilizzabili per la didattica a distanza sono principalmente:  

  • L’app Classroom che permette la gestione completa di una classe virtuale durante tutto l’anno scolastico;
  • L’app Drive che permette la semplice condivisione di documenti con alunni e docenti;
  • L’app Meet che permette la videoconferenza tra docenti o tra docenti e alunni e la condivisione del monitor di un partecipante;
  • L’app Calendar che permette di pianificare e condividere degli eventi (lezioni, conferenze, attivià da svolgere);

Per l’utilizzo di G-Classroom, per le istruzioni operative sull’utilizzo della piattaforma G-Suite for Education e su come iscriversi ai corsi, tutti sono invitati a consultare i tutorial ufficiali:

Guida di Classroom:    https://support.google.com/edu/classroom/?hl=it#topic=9049890

Google training per classroom (con video): https://teachercenter.withgoogle.com/first-day-trainings/welcome-to-classroom

Video di introduzione in italiano su Classroom e Meet

https://youtu.be/KSvGMHNxxPs

https://www.youtube.com/watch?v=oxt6V9heQYI

 

A breve saranno attivati dei corsi di formazione in videoconferenza rivolti a gruppi di docenti che ne facciano richiesta.

 

INDICAZIONI OPERATIVE per la “fruizione” della didattica a distanza

 

  • Gli alunni con il supporto dei genitori dovranno:
  • Registrare la propria utenza G Suite e compilare per mezzo dei loro genitori il modulo di autorizzazione;
  • Acquisire i compiti e i materiali didattici per mezzo del registro elettronico e seguire le lezioni “online”(webinar e/o audioconferenze con Meet di Google) in diretta tramite i lori dispositivi o comunque accedere alle registrazioni delle stesse (screencast o podcast);
  • Accedere al registro elettronico o alla piattaforma Classroom (quando questa sarà attiva), seguendo le indicazioni dei docenti, per scaricare e studiare il materiale didattico digitale condiviso dal docente;
  • Svolgere e consegnare i “compiti assegnati” come elaborati digitali su Classroom, Drive o email.

 

  • I docenti dovranno:
  • attivare quanto prima le utenze istituzionali fornite (G-suite) o a comunicare al Dirigente le motivazioni della mancata attivazione, per gli opportuni provvedimenti del caso;
  • evitare di fornire materiale che richiede di effettuare fotocopie, ma privilegiare testi e documenti già in possesso degli alunni;
  • utilizzare regolarmente il registro elettronico (per i docenti della primaria e della media) facendo in modo da assegnare i compiti prima del giorno in cui devono essere svolti; questo consente ai genitori e agli alunni di pianificare lo svolgimento delle attività domestiche;
  • evitare di assegnare compiti su argomenti non spiegati, ma fornire piuttosto canali di comunicazione per le spiegazioni usando tutorial, documenti da studiare, webinar e/o audioconferenze;
  • utilizzare le eventuali piattaforme di eLearning già attivate prima della sospensione didattica, tra le quali Edmodo, Google Classroom, ecc. (per i docenti che avessero già attivato tali piattaforme).

 

  • Tutti dovranno:
  • Evitare l’utilizzo di chat, applicazioni di messaggistica (Whatsapp o Messenger) o l’uso di social (Facebook, Instagram, Twitter ecc.) per la raccolta del materiale prodotto dagli alunni o di docenti. Questi strumenti, se pur immediati nell’utilizzo, non rispettano il GDPR: “raccolgono e memorizzano sui loro server” i dati scambiati nelle chat e nei post per scopi di profilazione e in tal caso si potrebbe configurare una violazione della privacy; invece, possono essere usati solo come canale di messaggistica privata per una veloce e rapida comunicazione (es. comunicare il codice di un corso);
  • Evitare l’uso di piattaforme di streaming non conformi al GDPR o comunque con accesso non riservato ai soli utenti accreditati. Meet di Google rispetta i requisiti predetti;
  • Evitare di diffondere il materiale didattico ed audiovisivo presente nella repository didattica al di fuori del dominio icrodaridante.edu.it.

 

 

VERIFICHE E VALUTAZIONE

  • I docenti, tramite applicativo di registro elettronico, nel rispetto della normativa vigente (DPR 122/2009, D.lgs. 62/2017), potranno assegnare compiti o esercitazioni che gli alunni potranno consegnare in formato digitale nella piattaforma o inviati via mail ai docenti (sempre usando la mail istituzionale). Tali elaborati possono essere oggetto di valutazione. I docenti qualora utilizzino modalità sincrona (Meet o altro) possono effettuare verifiche orali;
  • Le verifiche effettuate e le relative valutazioni sono legittime e gli esiti andranno inseriti sul registro elettronico in data corrispondente;
  • La puntuale, scarsa o mancata partecipazione degli alunni alle attività didattiche proposte a distanza sarà debitamente presa in considerazione dal docente ai fini della valutazione finale.

 

Si ricorda che la modalità di lezione a distanza è regolamentata dalla seguente Netiquette.

 

NETIQUETTE (NETWORK ETIQUETTE) PER GLI ALUNNI E I DOCENTI

Di seguito sono elencate le regole di comportamento che ogni alunno deve seguire, affinché il servizio possa funzionare nel miglior modo possibile, tenendo presente che cortesia ed educazione, che regolano i rapporti comuni tra le persone, valgono anche in questo contesto.

  1. Poiché il servizio è uno dei mezzi di comunicazione tra Docenti e l’alunno, dovrai

accedere alla piattaforma con la dovuta frequenza;

  1. se utilizzi un PC non esclusivamente tuo userai sempre i browser Google Chrome o Firefox in modalità NAVIGAZIONE IN INCOGNITO;
  2. nelle tue comunicazioni invierai messaggi brevi che descrivano in modo chiaro di cosa stai parlando; indicherai sempre chiaramente l’oggetto in modo tale che il destinatario possa immediatamente individuare l’argomento della mail ricevuta;
  3. non inviare mai lettere o comunicazioni a catena (es. catena di S. Antonio o altri sistemi di

carattere “piramidale”) che causano un inutile aumento del traffico in rete;

  1. non utilizzare la piattaforma in modo da danneggiare, molestare o insultare altre persone;
  2. non creare e non trasmettere immagini, dati o materiali offensivi, osceni o indecenti;
  3. non creare e non trasmettere materiale offensivo per altre persone o enti;
  4. non creare e non trasmettere materiale commerciale o pubblicitario se non espressamente

richiesto;

  1. quando condividi documenti non interferire, danneggiare o distruggere il lavoro dei

docenti o dei compagni;

  1. non curiosare nei file e non violare la riservatezza degli altri studenti;
  2. usa il computer e la piattaforma Google Suite in modo da mostrare considerazione e rispetto

per compagni e insegnanti.

 

Confidando nella collaborazione piena dei genitori e nel senso di responsabilità degli alunni, si porgono cordiali saluti.

Si allegano istruzioni specifiche per docenti e per alunni all’uso di G Suite for Education nel nostro istituto.

Guida G Suite for Education

 

Il Dirigente Scolastico

                                                                          Prof. Leonardo Campanale 

                                                                                                     

12 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori, In primo piano, News

Circolare_190_chiusura_plessi_fino_al_3_aprile

11 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori, In primo piano, News

I docenti sperimentano ambienti virtuali per la didattica a distanza

Ieri pomeriggio si è svolta una riunione di formazione in videoconferenza, durata circa due ore, tra i coordinatori delle classi della scuola media dell’Istituto Comprensivo (si inizia dagli alunni più grandi) al fine di sperimentare, in primis tra i docenti, questa nuova frontiera della didattica digitale di e-learning.

Il nostro Istituto ha da poco attivato, infatti, la piattaforma Google “G Suite for Education” per la didattica a distanza, secondo quanto previsto dalle ultime indicazioni ministeriali: la finalità è creare nuovi canali di apprendimento per i nostri alunni, affinché non venga interrotto il loro processo educativo in un momento di grande emergenza a livello mondiale.

Ed è proprio attraverso uno degli strumenti di G Suite, Hangouts Meet, per comunicare via chat e in videoconferenza, che il team digitale della scuola ha coinvolto ieri i docenti coordinatori (ben felici e sorpresi di rivedersi) in un momento innovativo e formativo: il gruppo di insegnanti ha condiviso idee ed esperienze (qualcuno aveva già sperimentato altre forme di didattica a distanza come Edmodo), con la curiosità di chi è pronto a mettere alla prova tutte le sue competenze.

Questo è solo il primo di una serie di step che a breve  vedrà coinvolti gli alunni nella formazione di classi virtuali (mediante Google Classroom e ancora Meet) dove sarà possibile lo scambio diretto di compiti e test con i docenti, e dove si potrà dare e ricevere commenti su un’unica piattaforma.

Anche se in un momento di incertezze e timori, possiamo collaborare insieme per mettere in campo strategie di innovazione e di cambiamento.

11 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori, In primo piano, News

AVVISO AI GENITORI CON ALUNNI NELLE SCUOLE INFANZIA

9 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori, In primo piano, News

 

 

AVVISO – SOSPENSIONE RICEVIMENTO ORDINARIO AL PUBBLICO – AGGIORNATO

9 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori, In primo piano, News

In data odierna sono stati convocati i docenti dello staff dell’Istituto Comprensivo e i docenti del gruppo GLH, con l’obiettivo di definire, per i diversi ordini di scuola, le linee di indirizzo operative per avviare i processi di apprendimento a distanza per i nostri alunni. I docenti e le famiglie avranno cura di attenersi a queste indicazioni, affinché le modalità indicate siano efficaci.

Prima, però, permettetemi di fare delle considerazioni sulla situazione attuale, che richiede da parte di tutti noi la consapevolezza della nostra responsabilità etica e sociale nei confronti dell’educazione dei nostri ragazzi. Siamo chiamati a garantire la mission della nostra istituzione scolastica e, pertanto, a nuovi sforzi di flessibilità e alla necessità di rimetterci in gioco, ripensando l’aula e i rapporti con gli alunni, per poter così continuare ad esercitare, ognuno nel proprio ruolo e secondo le proprie competenze metodologiche, relazionali, digitali, tutte le leve che consentono di tenere attivo un canale di comunicazione con i nostri alunni.

Gli alunni hanno bisogno di noi, della scuola, della guida dei docenti, di tutta la comunità educante; per questo tutti noi dobbiamo mettere in campo le migliori competenze di cui disponiamo per far sì che la didattica non si interrompa, che le famiglie e gli alunni si sentano supportati, se pure ‘a distanza’, da professionisti dell’insegnamento che in questi giorni stanno mettendo a punto nuovi scenari e modalità diverse di fruizione del servizio didattico ed educativo. Personalmente sto mettendo a disposizione  la mia professionalità in contesti di didattica digitale e di e-Learning, per implementare e sostenere, anche con interventi di formazione, se li riteniamo utili, l’utilizzo di ambienti e piattaforme di didattica a distanza; con il team digitale e tutto lo staff abbiamo messo a punto delle modalità agili di utilizzo del registro elettronico e dell’ambiente di e-learning ad esso connesso al fine di condividere materiali di studio e assegnare compiti a casa; nel contempo stiamo lavorando alacremente per attivare un ambiente G-Suite for Education, in modo da consentire nei prossimi giorni a tutti i docenti di accedere ad un insieme di strumenti di didattica a distanza ancora più efficaci.

In quest’ottica  vanno lette le indicazioni fornite dallo staff e di docenti GLH, che definiscono procedure operative di insegnamento già attive o in fase di implementazione.

Voglio ricordare a tal proposito che il fulcro del processo innovativo è rappresentato dai docenti, che giocano un ruolo fondamentale per il buon esito dell’intervento che stiamo realizzando; dovranno, come sempre, fare ricorso alle varie e molteplici competenze che concorrono al proprio profilo professionale, coinvolgendo, con le modalità che sono qui indicate, gli alunni e le famiglie. Tutti i docenti sono invitati, pertanto, a giocare un ruolo attivo in questa fase delicata dell’anno scolastico e a sperimentare, proporre, condividere modalità e metodologie più efficaci, laddove ne intravedano l’utilità per i nostri alunni.

Altrettanto importante è il ruolo dei genitori a cui chiedo di cooperare con noi in modo franco, aperto, favorendo il processo educativo degli alunni e monitorando e sostenendo i bambini e i ragazzi.

Insieme, sono sicuro, riusciremo a superare questo momento particolarmente critico, che permetterà  a tutti noi di crescere, come ogni momento difficile della nostra vita.

Buon lavoro a tutti! 

Il Dirigente scolastico

Prof. Leonardo Campanale

______________________________________________________________

Indicazioni operative per la Scuola dell’infanzia

  • Ogni docente di sezione dovrà predisporre un piano di lavoro settimanale sul quaderno operativo o su altro materiale didattico. I docenti potranno predisporre il proprio materiale, a scuola, a partire da lunedì 09/03/2020 dalle ore 8,00 alle 13,00.
  • Il materiale sarà consegnato ai genitori, dai docenti, martedì 10/03/2020 secondo il seguente calendario, facendo in modo che i genitori si alternino nella ricezione del materiale di lavoro, evitando quindi assolutamente di svolgere assemblee con tutti i genitori:

1A: ore 9,00 – 9,30

1B: ore 9,30 – 10,00

2 A: ore 10,00 – 10,30

2B: ore 10,30 – 11,00

3A: ore 11,00 – 11,30

3B: ore 11,30 – 12,00

3C: ore 12,00 – 12,30

 

Indicazioni operative per la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado

Come da comunicazione precedente si ricorda che il Registro Elettronico è la fonte essenziale e primaria delle notizie sulle attività da realizzare.

  • I docenti dovranno annotare nel Registro giornaliero l’attività proposta agli studenti, il tipo di lavoro da realizzare e dove reperire il materiale. Non appare superfluo ricordare che le consegne didattiche non devono essere eccessive ma rispondenti ai ritmi di apprendimento di ciascun alunno.
  • I genitori potranno visionare, sul Registro Elettronico giornaliero le attività assegnate.
  • I docenti potranno inserire nella sezione “MATERIALE DIDATTICO” del Registro Elettronico, allegati vari (testi, mappe, quiz, grafici, ecc.) che saranno condivisi con gli alunni delle proprie classi di riferimento.
  • I docenti che hanno già attivato altre piattaforme didattiche (Edmodo, Zanichelli, Gsuite, ecc.) possono continuare ad utilizzarle.
  • Altre modalità di didattica a distanza vanno valutate con attenzione, poiché richiedono autorizzazioni specifiche e codici di accesso, non sempre usufruibili dai minori e non immediate.
  • Coloro che non hanno ancora ritirato i codici di accesso per l’utilizzo del Registro Elettronico, possono recarsi in segreteria secondo gli orari di apertura, pubblicati sul sito della scuola.

Indicazioni operative per gli alunni DVA/DSA/BES

  • Tenendo conto delle specificità della didattica indirizzata agli alunni DVA, ogni docente di sostegno attiverà le modalità di comunicazione con le famiglie che riterrà più efficaci ed efficienti, prendendosi cura dell’aggiornamento del registro elettronico sul quale dovranno essere riportati i compiti assegnati. Come da precedente comunicazione attività didattiche alternative dovranno essere concordate con le stesse famiglie, in coerenza con i relativi PEI.
  • Anche per quanto concerne gli alunni BES, i singoli docenti dei consigli di classe si occuperanno di attivare le opportune semplificazioni e riduzioni dei compiti assegnati previsti dai relativi PDP, mettendosi in contatto eventualmente con le famiglie.

Indicazioni operative generali

Si sottolinea a tutto il personale scolastico che le sedi scolastiche sono tutte accessibili, salvo successive comunicazioni, e possono essere utilizzate dai docenti che vogliano incontrarsi, in piccoli gruppi, per preparare materiali didattici o in generale per usufruire delle infrastrutture e degli strumenti didattici disponibili, dopo averne fatto richiesta alla dirigenza.

Si ricorda infine che la sezione dedicata alla didattica a distanza, presente sul sito del MI alla URL: https://www.istruzione.it/coronavirus/didattica-a-distanza.html, in continuo aggiornamento contiene indicazioni ulteriori su possibili metodologie e piattaforme di apprendimento a distanza ed in particolare:

  • indicazioni per il “tutoring”: le scuole potranno mettersi in contatto, anche tramite la rete INDIRE, con scuole già esperte di didattica a distanza e che intendano mettersi a disposizione per socializzare le pratiche di utilizzo di ambienti di apprendimento virtuali;
  • disponibilità di piattaforme di fruizione di contenuti didattici, assistenza alla community scolastica e piattaforme di collaborazione online. Tali soluzioni sono offerte da operatori di settore a titolo gratuito per l’Amministrazione e le istituzioni scolastiche e rispondono a specifici requisiti tecnici (oltre alla completa gratuità, la qualificazione Agid, l’osservanza della normativa in materia di dati personali, sicurezza, affidabilità, scalabilità, divieto di utilizzo per fini commerciali di dati, documenti e materiali di cui gli operatori vengano in possesso);
  • materiali multimediali offerti da soggetti qualificati.

6 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori, In primo piano, News

1 2