logo

I.C. "G. Rodari – D. Alighieri"

Via A. Pende, 2 – 70010 Casamassima (BA)

 

Si comunica che a seguito dell’ordinanza della Regione Puglia N. 407 del 28 ottobre 2020 a partire da venerdì 30 ottobre fino al 24 novembre le attività in presenza delle classi della scuola primaria e secondaria di primo grado saranno sospese e verrà attivata la didattica Digitale integrata con le modalità indicate nel regolamento presente sul sito scolastico e in fase di revisione a cura del Consiglio di Istituto.

A partire dal 30 ottobre, gli alunni seguiranno le attività didattiche da remoto secondo la modalità sincrona (con collegamento con webcam) e asincrona (tramite invio di materiali predisposti dai docenti). Le attività sincrone avranno un calendario che sarà comunicato sul Registro elettronico, dopo la delibera del Consiglio di Istituto convocato per oggi alle ore 18:00 e che sarà costruito principalmente sulla base dell’orario scolastico in presenza, con le opportune riduzioni orarie e con le pause stabilite dallo stesso Consiglio di Istituto.

In attesa della delibera del Consiglio di Istituto, l’orario delle attività sincrone per domani 30/10/2020 avrà la seguente articolazione, valevole per la scuola primaria e per la scuola secondaria di I grado:

Ora

Inizio

Fine

1

08:15

09:00

2

09:00

09:45

pausa

09:45

09:55

3

09:55

10:40

4

10:40

11:25

pausa

11:25

11:35

5

11:35

12:20

6

12:20

13:05

 

In attesa della definizione del nuovo piano orario, si invitano i docenti a verificare appena possibile, qualora non lo avessero già fatto, che tutti gli alunni abbiano attivato le credenziali per l’accesso al registro elettronico, abbiano fatto almeno il primo accesso ai servizi di GSuite messi a disposizione dalla scuola e che i genitori abbiano firmato la liberatoria GSuite disponibile nella sezione https://icrodaridante.edu.it/genitori/famiglie-e-studenti/,  segnalando entro domani eventuali difficoltà.

In considerazione dell’esigenza primaria di tutelare la salute di alunni e personale scolastico e nel contempo di rispettare e garantire il diritto allo studio, tutti i genitori degli alunni con Bisogni Educativi Speciali dovranno comunicare entro il 3 novembre 2020 ai docenti coordinatori della classe e in forma scritta al Dirigente scolastico, se intendono avvalersi della didattica in presenza, motivando la richiesta.  Ciò al fine di consentire alla scuola di valutare le soluzioni organizzative, utilizzando le risorse del personale dell’autonomia disponibile.

I genitori degli alunni diversamente abili che non dovessero voler seguire le attività in presenza, dovranno comunicare tale scelta in forma scritta entro il 3 novembre 2020  e, conseguentemente, i docenti di sostegno concorderanno con la famiglia la modalità e gli orari in cui sostituire le attività in presenza con quelle a distanza.

In caso di necessità si disporranno dei turni di supporto agli alunni con Bisogni Educativi Speciali da svolgere in presenza, sempre non oltre gli orari di lezione antimeridiani ma, ovviamente con piano orario che sarà definito appositamente.

DISPOSITIVI DIGITALI

Per le famiglie che non dovessero avere disponibilità di dispositivi digitali sarà pubblicato apposito comunicato per inoltrare le richieste di comodato d’uso.

ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA’ CURRICOLARI

I docenti svolgeranno le attività sincrone antimeridiane rispettando il proprio orario, utilizzando il proprio dispositivo oppure quello che la scuola metterà loro a disposizione (sulla base del regolamento del comodato d’uso che verrà reso disponibile) da scuola oppure da casa; quest’ultima possibilità deve essere opportunamente formulata con richiesta scritta al Dirigente scolastico entro il 3 novembre 2020 , per poter organizzare le attività in presenza a scuola.

 A tal fine, e con lo scopo di supportare l’organizzazione didattica in presenza e di risolvere le difficoltà tecniche dei docenti (registro elettronico, GSuite. ..), domani tutti i docenti i cui orario prevede attività didattica in orario antimeridiano fino alla sesta ora, effettueranno il proprio servizio in presenza a scuola. 

Le attività sincrone non potranno svolgersi in orario pomeridiano, tranne che per situazioni specifiche valutate dal Dirigente scolastico.

I docenti utilizzeranno il registro elettronico per registrare le presenze degli alunni, le attività svolte in modalità sincrona e i materiali predisposti per le attività asincrone, nonché i compiti assegnati e le eventuali verifiche e valutazioni che saranno effettuate.

I docenti di sostegno potranno seguire gli alunni diversamente abili in presenza e avranno cura di consentire la partecipazione loro a tutte le attività sincrone programmate per la classe e di partecipare a tutti i momenti significativi dell’attività della classe, accedendo anche ai materiali predisposti per loro, in coerenza con gli obiettivi previsti nel PEI. I docenti di sostegno e gli educatori seguiranno gli alunni secondo il loro orario di servizio e comunque avranno cura che le ore siano consecutive così da concordare con le famiglie la frequenza degli alunni in fasce orarie opportune senza creare disagio alle famiglie. L’orario di frequenza degli alunni diversamente abili sarà comunicato alle famiglie interessate, includerà anche quello degli educatori e sarà articolato fino a massimo di 5 giorni in relazione al monte ore assegnato al singolo alunno.

ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA’ DI POTENZIAMENTO

I docenti nel cui orario scolastico siano presenti ore di potenziamento, invieranno al Dirigente scolastico entro il 3 novembre 2020 una proposta di utilizzo delle stesse ore di potenziamento nelle settimane fino al 24 novembre.

COMUNICAZIONI CON LE FAMIGLIE

Le comunicazioni con le famiglie delle singole classi o individuali avverranno tramite il registro elettronico.

  F.to: IL DIRIGENTE SCOLASTICO

(Prof. Leonardo Campanale)

 Circolare avvio DDI

29 Ottobre, 2020

Pubblicato in: Genitori, In primo piano, News, Strumenti e ambienti per la didattica a distanza