logo

I.C. "G. Rodari – D. Alighieri"

Via A. Pende, 2 – 70010 Casamassima (BA)

In data odierna sono stati convocati i docenti dello staff dell’Istituto Comprensivo e i docenti del gruppo GLH, con l’obiettivo di definire, per i diversi ordini di scuola, le linee di indirizzo operative per avviare i processi di apprendimento a distanza per i nostri alunni. I docenti e le famiglie avranno cura di attenersi a queste indicazioni, affinché le modalità indicate siano efficaci.

Prima, però, permettetemi di fare delle considerazioni sulla situazione attuale, che richiede da parte di tutti noi la consapevolezza della nostra responsabilità etica e sociale nei confronti dell’educazione dei nostri ragazzi. Siamo chiamati a garantire la mission della nostra istituzione scolastica e, pertanto, a nuovi sforzi di flessibilità e alla necessità di rimetterci in gioco, ripensando l’aula e i rapporti con gli alunni, per poter così continuare ad esercitare, ognuno nel proprio ruolo e secondo le proprie competenze metodologiche, relazionali, digitali, tutte le leve che consentono di tenere attivo un canale di comunicazione con i nostri alunni.

Gli alunni hanno bisogno di noi, della scuola, della guida dei docenti, di tutta la comunità educante; per questo tutti noi dobbiamo mettere in campo le migliori competenze di cui disponiamo per far sì che la didattica non si interrompa, che le famiglie e gli alunni si sentano supportati, se pure ‘a distanza’, da professionisti dell’insegnamento che in questi giorni stanno mettendo a punto nuovi scenari e modalità diverse di fruizione del servizio didattico ed educativo. Personalmente sto mettendo a disposizione  la mia professionalità in contesti di didattica digitale e di e-Learning, per implementare e sostenere, anche con interventi di formazione, se li riteniamo utili, l’utilizzo di ambienti e piattaforme di didattica a distanza; con il team digitale e tutto lo staff abbiamo messo a punto delle modalità agili di utilizzo del registro elettronico e dell’ambiente di e-learning ad esso connesso al fine di condividere materiali di studio e assegnare compiti a casa; nel contempo stiamo lavorando alacremente per attivare un ambiente G-Suite for Education, in modo da consentire nei prossimi giorni a tutti i docenti di accedere ad un insieme di strumenti di didattica a distanza ancora più efficaci.

In quest’ottica  vanno lette le indicazioni fornite dallo staff e di docenti GLH, che definiscono procedure operative di insegnamento già attive o in fase di implementazione.

Voglio ricordare a tal proposito che il fulcro del processo innovativo è rappresentato dai docenti, che giocano un ruolo fondamentale per il buon esito dell’intervento che stiamo realizzando; dovranno, come sempre, fare ricorso alle varie e molteplici competenze che concorrono al proprio profilo professionale, coinvolgendo, con le modalità che sono qui indicate, gli alunni e le famiglie. Tutti i docenti sono invitati, pertanto, a giocare un ruolo attivo in questa fase delicata dell’anno scolastico e a sperimentare, proporre, condividere modalità e metodologie più efficaci, laddove ne intravedano l’utilità per i nostri alunni.

Altrettanto importante è il ruolo dei genitori a cui chiedo di cooperare con noi in modo franco, aperto, favorendo il processo educativo degli alunni e monitorando e sostenendo i bambini e i ragazzi.

Insieme, sono sicuro, riusciremo a superare questo momento particolarmente critico, che permetterà  a tutti noi di crescere, come ogni momento difficile della nostra vita.

Buon lavoro a tutti! 

Il Dirigente scolastico

Prof. Leonardo Campanale

______________________________________________________________

Indicazioni operative per la Scuola dell’infanzia

  • Ogni docente di sezione dovrà predisporre un piano di lavoro settimanale sul quaderno operativo o su altro materiale didattico. I docenti potranno predisporre il proprio materiale, a scuola, a partire da lunedì 09/03/2020 dalle ore 8,00 alle 13,00.
  • Il materiale sarà consegnato ai genitori, dai docenti, martedì 10/03/2020 secondo il seguente calendario, facendo in modo che i genitori si alternino nella ricezione del materiale di lavoro, evitando quindi assolutamente di svolgere assemblee con tutti i genitori:

1A: ore 9,00 – 9,30

1B: ore 9,30 – 10,00

2 A: ore 10,00 – 10,30

2B: ore 10,30 – 11,00

3A: ore 11,00 – 11,30

3B: ore 11,30 – 12,00

3C: ore 12,00 – 12,30

 

Indicazioni operative per la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado

Come da comunicazione precedente si ricorda che il Registro Elettronico è la fonte essenziale e primaria delle notizie sulle attività da realizzare.

  • I docenti dovranno annotare nel Registro giornaliero l’attività proposta agli studenti, il tipo di lavoro da realizzare e dove reperire il materiale. Non appare superfluo ricordare che le consegne didattiche non devono essere eccessive ma rispondenti ai ritmi di apprendimento di ciascun alunno.
  • I genitori potranno visionare, sul Registro Elettronico giornaliero le attività assegnate.
  • I docenti potranno inserire nella sezione “MATERIALE DIDATTICO” del Registro Elettronico, allegati vari (testi, mappe, quiz, grafici, ecc.) che saranno condivisi con gli alunni delle proprie classi di riferimento.
  • I docenti che hanno già attivato altre piattaforme didattiche (Edmodo, Zanichelli, Gsuite, ecc.) possono continuare ad utilizzarle.
  • Altre modalità di didattica a distanza vanno valutate con attenzione, poiché richiedono autorizzazioni specifiche e codici di accesso, non sempre usufruibili dai minori e non immediate.
  • Coloro che non hanno ancora ritirato i codici di accesso per l’utilizzo del Registro Elettronico, possono recarsi in segreteria secondo gli orari di apertura, pubblicati sul sito della scuola.

Indicazioni operative per gli alunni DVA/DSA/BES

  • Tenendo conto delle specificità della didattica indirizzata agli alunni DVA, ogni docente di sostegno attiverà le modalità di comunicazione con le famiglie che riterrà più efficaci ed efficienti, prendendosi cura dell’aggiornamento del registro elettronico sul quale dovranno essere riportati i compiti assegnati. Come da precedente comunicazione attività didattiche alternative dovranno essere concordate con le stesse famiglie, in coerenza con i relativi PEI.
  • Anche per quanto concerne gli alunni BES, i singoli docenti dei consigli di classe si occuperanno di attivare le opportune semplificazioni e riduzioni dei compiti assegnati previsti dai relativi PDP, mettendosi in contatto eventualmente con le famiglie.

Indicazioni operative generali

Si sottolinea a tutto il personale scolastico che le sedi scolastiche sono tutte accessibili, salvo successive comunicazioni, e possono essere utilizzate dai docenti che vogliano incontrarsi, in piccoli gruppi, per preparare materiali didattici o in generale per usufruire delle infrastrutture e degli strumenti didattici disponibili, dopo averne fatto richiesta alla dirigenza.

Si ricorda infine che la sezione dedicata alla didattica a distanza, presente sul sito del MI alla URL: https://www.istruzione.it/coronavirus/didattica-a-distanza.html, in continuo aggiornamento contiene indicazioni ulteriori su possibili metodologie e piattaforme di apprendimento a distanza ed in particolare:

  • indicazioni per il “tutoring”: le scuole potranno mettersi in contatto, anche tramite la rete INDIRE, con scuole già esperte di didattica a distanza e che intendano mettersi a disposizione per socializzare le pratiche di utilizzo di ambienti di apprendimento virtuali;
  • disponibilità di piattaforme di fruizione di contenuti didattici, assistenza alla community scolastica e piattaforme di collaborazione online. Tali soluzioni sono offerte da operatori di settore a titolo gratuito per l’Amministrazione e le istituzioni scolastiche e rispondono a specifici requisiti tecnici (oltre alla completa gratuità, la qualificazione Agid, l’osservanza della normativa in materia di dati personali, sicurezza, affidabilità, scalabilità, divieto di utilizzo per fini commerciali di dati, documenti e materiali di cui gli operatori vengano in possesso);
  • materiali multimediali offerti da soggetti qualificati.

6 Marzo, 2020

Pubblicato in: Docenti, Genitori, In primo piano, News